F.A.Q. - Pickupmakers

Vai ai contenuti

Menu principale:

Supporto

















Frequently Asked Question
____________________________________________________________________________________________________



Da cosa è composto un pickup?

1. - Il componente principale di un pickup magnetico è un induttore centrale, ovvero una bobina di conduttore isolato con un nucleo ferromagnetico.



Cos'è un conduttore isolato?

2. - Un conduttore isolato è un filo, solitamente in rame, isolato da una guaina. Dato lo spessore molto piccolo del filo che viene usato per avvolgere una bobina, l'isolante in realtà è composto da una miscela di smalto, resine e/o composti chimici che si attaccano al filo creando uno strato isolante.



Che filo di rame devo usare?

3. - Lo spessore del filo va deciso in funzione della resistenza finale che si vuole ottenere. Al diminuire dello spessore del filo, aumenta la resistività. Le misure del filo sono solite essere indicate con la misura americana AWG (American Wire Gauge). Le misure più usate sono AWG42 (che corrisponde a circa 0.063mm) e AWG43 (0.056mm), fino ad un AWG47 (0.036mm). Oltre allo spessore del filo anche il tipo di isolante influisce sulla colorazione del suono.



Quale isolante deve avere il filo di rame?

4. - I tipi di isolante più usati nella realizzazione di pickup sono 3:

   Formvar: enfatizza lo spettro armonico sulle frequenze medio-basse dando un tono molto caldo, tipico suono Strato fino al 1964.

   Plain Enamel: migliora l'attacco della nota, la definizione delle alte frequenze, suono brillante.

   Polysol: genera un equilibrio timbrico su tutto lo spettro, riduce il decadimento dell'inviluppo.



Cos'è un nucleo ferromagnetico?

5. - Il nucleo ferromagnetico è la massa che genera il campo magnetico. Può essere formata dai soli magneti (single coil) o dall'insieme di magneti, viti e/o slug in acciaio o nickel (humbucker).



Quanti tipi di magnete ci sono?

6. - Le tipologie di magneti sono:

   Magnetoceramici: magneti in ferrite composti da ossidi di Ferro, di Bario e di Stronzio.

   Alnico: costituiti da una lega a base di Ferro, Alluminio, Nichel, Cobalto, usati in varie gradazioni (II, III, IV, V)

   Neodimio: ottenuti dalla sinterizzazione di Terre Rare.

ndr. la composizione percentuale dei magneti può incidere sulle caratteristiche sonore.



Che differenze ci sono tra i magneti?

7. - Sarebbe lungo discutere sulle differenze dei magneti. Impropriamente si tende a dare delle caratteristiche sonore ai vari tipi di magneti ma, in mia opinione, è un errore. Non possiamo attribuire caratteristiche sonore ad un magnete.  Possiamo decidere che suono ottenere nella progettazione di un circuito magnetico ed in tale fase andremo a decidere che magnete usare.



Come funziona un pickup?

8. - La funzione di un pickup può essere spiegata facilmente dalle leggi dell'elettrodinamica. Quando una stringa ferrosa vibra sopra una pickup, il campo magnetico cambia e induce una corrente alternata nella bobina - il segnale d’uscita. Un pickup non ha un suono ma una caratteristica di trasformazione.



Che cos’è il segnale d’uscita?

9. - Il pickup trasforma l'energia meccanica di una corda vibrante in un segnale elettrico. L'intensità del segnale dipende di numerosi fattori:

   La permeabilità del nucleo magnetico.

   L'isteresi del nucleo magnetico.

   Il diametro del filo conduttore.

   L’isolante del filo conduttore.

   Il diametro della corda vibrante.

   L’energia prodotta dalla corda vibrante.

   La distanza del pickup dalla corda vibrante.

   Le caratteristiche fisico-acustiche dello strumento.

   La posizione del pickup rispetto alla scala del diapason.



Quanti tipi di pickup esistono?

10. - I pickup possono essere raggruppati in:

   Single Coil

   Humbucker

   Piezoelettrici



Single Coil

11. - I pickup Single Coil sono composti da 6 magneti cilindrici, che fungono da poli, attorno ai quali viene avvolto il filo di rame che compone la bobina. Hanno un timbro distintivo ma molto rumoroso, in quanto sono sensibili a qualsiasi fonte di rumore elettrico.



Humbucker

12. - I pickup Humbucker furono introdotti negli anni '30 per eliminare il ronzio a 60Hz della corrente. Hanno un suono meno rumoroso dei single coil ma altrettanto distintivo. Essendo composti da due bobine, offrono molte combinazioni di suono. Infatti possono lavorare in coppia o a bobina singola, in fase o controfase, in serie o in parallelo.



Piezoelettrici

13. - Il pickup piezoelettrico percepisce le vibrazioni propagate sul legno della chitarra. Il suono finale è generato, quindi, anche dall'effetto della cassa di risonanza e del piano battente.



Cos'è la ceratura?

14. - La ceratura è una fase della realizzazione di un pickup. L'aria all'interno di una bobina genera un "effetto microfonico", ovvero permette al pickup di percepire qualunque suono nel suo campo d'azione. Il pickup viene immerso in una miscela di cera e paraffina liquida per far fuoriuscire l'aria presente. Così facendo l'effetto microfonico si attenua o sparisce del tutto. Inoltre lo strato di cera depositato sul pickup svolge anche una funzione protettiva. La miscela, solitamente, è composta di 8 parti di paraffina e 2 di cera.




© 2008 Created by Emmesse
Pickupmakers di Massimo Serra
via Eugenio Caterina 41
84126 - Salerno (IT)

* Stratocaster™, Strat™, Telecaster™, Tele™, Precision Bass™, P-Bass™ and Jazz Bass™ are registered trademarks of Fender Musical Instruments (FMIC).
Tel: 334.96.30.940
P.IVA 04466700657
Torna ai contenuti | Torna al menu